Leta 2025 bo eno slovensko mesto Evropska prestolnica kulture — Nel 2025 una città slovena sarà Capitale europea della cultura
Leo Caharija
Trg Evrope – La piazza Transalpina predstavlja pomembno stičišče dveh kultur
La piazza Transalpina – Trg Evrope rappresenta un importante punto di contatto tra due culture
Nova Gorica in Gorica si skupaj prizadevata presegati ovire: mesti, ki so ju razdelile vojne, združila pa sodelovanje in tesno prijateljstvo, sta si postavili ambiciozni cilj – postati čezmejna evropska prestolnica kulture.
Nova Gorica e Gorizia condividono lo stesso impegno: divise dai conflitti nel passato, ma unite nel presente dall’amicizia e dall’intensa cooperazione, le due città si sono date l’ambizioso obiettivo di diventare una Capitale Europea della Cultura transfrontaliera.
Preberi več Leggi di più
Zapri Chiudi
Leta 2025 bo eno slovensko mesto Evropska prestolnica kulture — Nel 2025 una città slovena sarà Capitale europea della cultura
Podpis sporazuma - Firma dell'accordo
Nova Gorica se skupaj z Gorico uradno poteguje za naziv Evropske prestolnice kulture (EPK). Kandidatura GO! 2025 z geslom GO! BORDERLESS je zgodba, v kateri se spomini na preteklost in vizije za prihodnost prepletajo in ustvarjajo konkretno, participativno in učinkovito kulturno strategijo, ki želi dolgoročno izboljšati kakovost življenja prebivalcev celotnega obmejnega območja. Nova Gorica in Gorica si skupaj prizadevata presegati ovire: mesti, ki so ju razdelile vojne, združila pa sodelovanje in tesno prijateljstvo, sta si postavili ambiciozni cilj, da postaneta čezmejna evropska prestolnica kulture.
La città di Nova Gorica insieme a Gorizia è ufficialmente candidata a Capitale Europea della Cultura (ECoC). La Candidatura GO! 2025, che ha come slogan GO! BORDERLESS è una storia in cui memorie passate e visioni del futuro si mescolano per concretizzarsi in una strategia culturale efficace che contribuirà al miglioramento della qualità della vita dei cittadini dell’intera area di confine. Nova Gorica e Gorizia condividono lo stesso impegno: divise dai conflitti nel passato, ma unite nel presente dall’amicizia e dall’intensa cooperazione, le due città si sono date l’ambizioso obiettivo di diventare una Capitale Europea della Cultura transfrontaliera.

EPK je prestižni naziv, ki ga vsako leto, po kompleksnem mednarodnem procesu izbire, podelijo dvema evropskima mestoma. Nosilka naziva za celotno leto oblikuje in izvede izvirni program umetniških in kulturnih dogodkov, s katerim poudarja bogastvo evropske kulturne različnosti, njeno skupno zgodovino in dediščino ter utrjuje medsebojno razumevanje skozi univerzalni jezik ustvarjalnosti. EPK prinaša pozitivne učinke, ki bistveno presegajo leto, ko je mesto nosilec naslova: kulturna, ekonomska, urbanistična in družbena zapuščina projekta oživi sedanjost in prihodnost mest in prebivalcev skupnosti v regiji.
Per un anno intero, le Capitali Europee della Cultura devono progettare e attuare un programma innovativo di eventi artistici atti a sottolineare la ricchezza della diversità culturale europea, la sua storia condivisa e il suo patrimonio. Diventare Capitale Europea della Culture comporta benefici che vanno ben oltre il 2025, grazie al nuovo impeto culturale, economico, urbanistico e sociale che rilancerà il presente e il futuro delle due città.
Delovna skupina umetnikov in kulturnih menedžerjev iz obeh mest intenzivno pripravlja program kandidature, ki ga je potrebno oddati decembra 2019. Konec leta 2020 bo znano, ali bosta mesti dobili prestižni naziv. A ne glede na izid je že proces pisanja programskih gradiv vzpostavil živ in odprt dialog, ki presega administrativne in miselne meje. Izkazal se je kot izvrstna priložnost za skupno prihodnost Nove Gorice in Gorice, dveh mest, kjer je evropska kultura vedno bila in vedno bo doma. 

Un team transfrontaliero composto da artisti e manager culturali sta lavorando duramente per preparare il programma della candidatura che sarà presentato nel dicembre 2019. Alla fine del 2020, sarà deciso se Nova Gorica e Gorizia riceveranno il prestigioso titolo. Tuttavia, indipendentemente dall’esito finale, il processo stesso di preparazione della candidatura ha già contribuito a creare un dialogo aperto e vibrante che, attraversando confini amministrativi e mentali, si è dimostrato essere un’eccellente opportunità per il futuro condiviso di Nova Gorica e Gorizia, due città in cui la cultura europea è sempre stata e sempre sarà “di casa”.
V vseh fazah te kompleksne kandidature je Evropsko združenje za teritorialno sodelovanje (EZTS GO) koordinator občinskih uprav in omogoča izvedbo skupnih čezmejnih aktivnosti.
Il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (GECT GO) è lo strumento di coordinamento utilizzato nelle diverse fasi di questo complesso processo e rende possibile l’esecuzione congiunta e transfrontaliera delle attività.
Foto: Leo Caharija