vai al footer
#ritratti

21/12/2023

Mija Lorbek: la Capitale europea della cultura siamo tutti noi

Mija Lorbek: la Capitale europea della cultura siamo tutti noi

Lorbek – che ha conseguito un master in Scienza del management delle organizzazioni no-profit – ha lavorato nel settore culturale nei campi della gestione di eventi, delle relazioni pubbliche, del finanziamento di sovvenzioni, della gestione di progetti e di programmi, oltre che nel ruolo di autrice. Ha acquisito esperienza in festival culturali locali e internazionali, programmi annuali e progetti di sviluppo. Ha lavorato, con diversi ruoli, in organizzazioni che spaziano da piccoli concerti di musica classica a grandi eventi popolari come Rock Otočec e la Conferenza NT di Microsoft, e nelle fiere commerciali internazionali dal turismo al gioco d’azzardo. Nella seconda metà della sua carriera, ha lavorato come direttrice di un’azienda innovativa che sviluppa soluzioni intermediali utilizzate da aziende internazionali come BBC Worldwide, Intel, Hennessy, Coca Cola, nonché da organizzazioni no-profit per creare installazioni museali, eventi e mostre. Dopo aver messo su famiglia, si è trasferita da Londra a Nova Gorica.

Il suo obiettivo principale sarà quello di stabilire una buona interazione coordinata tra le principali istituzioni della Capitale europea della cultura GO! 2025, oltre che gestirne la comunicazione e la promozione a livello internazionale e locale, con un maggiore coinvolgimento della popolazione locale. “La Capitale della cultura non deve essere un’istituzione isolata, la Capitale della cultura siamo tutti noi!”

Più nel dettaglio, il primo obiettivo consiste nella buona collaborazione tra l’ente pubblico GO! 2025 e il Comune di Nova Gorica, il Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale GECT GO e il Comune di Gorizia, e tutte le altre parti interessate.
“Ci concentreremo sulla comunicazione e sulla promozione pubblica, sia a livello internazionale che nazionale. Si tratta di un progetto europeo estremamente importante, sia in termini di visibilità che di ulteriore sviluppo strategico del Comune. Oltre a rivitalizzare la vita culturale, comporta un elevato potenziale turistico per l’intera regione, ovvero lo sviluppo di una ‘destinazione transfrontaliera europea’ di cui beneficeranno tutti, dai fornitori di alloggi, agli operatori enogastronomici, agli artigiani e agli imprenditori, fino agli operatori culturali. Il terzo obiettivo coinvolgerà la popolazione locale attraverso la partecipazione a eventi e dibattiti pubblici, con la co-creazione di programmi di accompagnamento e la partecipazione a workshop. In questo modo si creerà una città vivace, interessante sia per gli abitanti che per i visitatori.”

Altre news

Non perderti i prossimi eventi! Iscriviti alla newsletter di GO! 2025 per scoprire tutte le nostre iniziative.

logo slo
logo fvg
logo mong
logo gorizia
logo gect
logo i feel slovenia
logo Io sono friuli venezia giulia

Grazie

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.

Grazie

Conferma la tua registrazione premendo il link sulla mail

C'è qualcosa che non va...