Riserve naturali della Selva di Trnovo

Naravni rezervati v Trnovskem gozdu
Riserve naturali della Selva di Trnovo 

La Selva di Trnovo (il Trnovski gozd), che costituisce l’estremo nord-ovest delle Alpi Dinariche, è un vasto altopiano carsico cosparso da monti e valli, grotte, voragini e altri caratteristici fenomeni carsici. La sua cima più alta è il Mali Golak, che con i suoi 1495 metri è anche la vetta più alta che domina la Valle del Vipava. L’area d’interesse geologico, la selva rigogliosa e le cime spoglie attirano la curiosità di numerosi escursionisti e ciclisti. La Selva di Trnovo ha due riserve naturali.
 
La riserva naturale “Golaki in Smrekova draga” si estende su un’area di cime spoglie, dove hanno trovato rifugio alcune specie di piante protette e numerosi animali selvatici. Particolarmente interessante è la dolina carsica Smrekova draga, un esempio tipico di depressione fredda con inversione climatica e vegetazionale.

Nella riserva naturale di Paradana invece si trova la Grande grotta di ghiaccio, famosa in tutto il mondo per la classica descrizione di inversione vegetazionale. Nella grotta ci sono enormi quantità di ghiaccio perenne, che in passato veniva venduto alle città, a volte addirittura trasportato con le navi fino in Egitto.

Il monumento naturale di Smrečje è un altro esempio estremamente interessante di depressione fredda con inversione termica e vegetazionale. Questa riserva è completamente affidata ai processi naturali, il che le consente di rimanere intatta.

Template Project Vipavskadolina Frontend 1 Template Default Img Logo

Non perderti i prossimi eventi! Iscriviti alla newsletter di GO! 2025 per scoprire tutte le nostre iniziative.

logo slo
logo fvg
logo mong
logo gorizia
logo gect
logo i feel slovenia
logo Io sono friuli venezia giulia

Grazie

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.

Grazie

Conferma la tua registrazione premendo il link sulla mail

C'è qualcosa che non va...