Area archeologica di Aquileia

Dove:
Aquileia

Archaeological Area of Aquileia

Area archeologica tra le più importanti d’Italia e parte del Patrimonio UNESCO dal 1998.

Fondata nel 181 a.C. per scopi difensivi e commerciali, Aquileia diventa presto uno dei principali porti dell’Adriatico e, come conseguenza, anche una grande città cosmopolita, crocevia di religioni e culture. Oggi, la sua area archeologica è tra le più importanti d’Italia e per questo dal 1998 la città è inserita nelle liste del Patrimonio UNESCO.

Alcuni resti archeologici sono oggi visibili all’aperto con accesso gratuito e comprendono il foro, il porto fluviale, i mercati di età tardoantica, un'area di necropoli detta "sepolcreto" e alcune domus che presentano notevoli lacerti musivi. Altri resti sono invece inglobati in specifiche strutture museali che ne proteggono i preziosi mosaici: il Museo Paleocristiano, la cripta degli scavi all’interno della Basilica, la Südhalle del battistero, l’area Domus e Palazzo episcopale.

Per informazioni:
Infopoint Aquileia
Via Giulia Augusta, 11
33051 Aquileia (UD)
Tel.: +39 0431 919491
info.aquileia@promoturismo.fvg.it

Non perderti i prossimi eventi! Iscriviti alla newsletter di GO! 2025 per scoprire tutte le nostre iniziative.

logo slo
logo fvg
logo mong
logo gorizia
logo gect
logo i feel slovenia
logo Io sono friuli venezia giulia

Grazie

La sua richiesta è stata inviata correttamente e le risponderemo al più presto. Una copia dei dati che ci ha fornito è stata inviata al Suo indirizzo email.

Grazie

Conferma la tua registrazione premendo il link sulla mail

C'è qualcosa che non va...